Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SS Akragas

Responsive image

Stadio Esseneto

Agrigento - Via Petrarca

Lo stadio prende il nome dell'atleta akragantino Esseneto vissuto verso la fine del 380 a.C. e che negli anni tra il 416 e 413 a.C., partecipò con onore e vincendo i giochi di Elèa città appartenente alla Magna Grecia ma in territorio campano, nell'attuale provincia di Salerno.

Si parla delle sue imprese legate alla corsa con le bighe con le quali trionfò anche alle Olimpiadi di Atene ed ai giochi di Siracusa, tanto da avere coniata una medaglia con la sua effigie da un lato, mentre dall'altro un volto di donna circondata da delfini. Di lui si narra che entrò trionfalmente in città accompagnato da 300 bighe di cavalli bianchi.

Lo stadio Esseneto è stato adibito a rettangolo di gioco negli anni trenta, e si presentava diversamente da come è oggi. Due tribune laterali ai fianchi del terreno e due curve chiamate allora solamente "prato".

Negli anni novanta lo stadio Esseneto si trasforma: viene realizzato il campo di gioco in erba, misura 110 metri in lunghezza e 63 in larghezza, vengono realizzate due curve: la Nord (attualmente inagibile) e la Sud frequentata dalla parte del tifo più calorosa.

Lo stadio ha una capienza massima teorica di circa 8.000 spettatori. Attualmente la capienza autorizzata è di 4.500 posti.

  • Tribuna centrale coperta (Tribuna ovest coperta)
  • Tribuna stampa
  • Tribuna laterale (Tribuna ovest scoperta)
  • Gradinata (Tribuna est)
  • Settore Ospiti
  • Curva nord
  • Curva sud

 

TRIBUNA COPERTA CENTRALE


La tribuna coperta è suddivisa in tre settori: tribuna centrale, tribuna VIP e una rinnovata tribuna stampa completa di tutti i servizi utili agli addetti ai lavori. A breve saranno completati i lavori per l'area hospitality, già ad ogni modo operativa nella scorsa stagione. La capienza attuale della tribuna coperta è di 700 posti a sedere.

 

 

TRIBUNA STAMPA

Il rinnovato settore riservato alla stampa, curato dall'area marketing della Società, ha una capienza di 39 postazioni per consentire un agevole lavoro ai rappresentanti degli organi di informazione: ripiani per appoggiare gli strumenti di lavoro, wi-fi riservato e comode poltroncine.

 




 

AREA HOSPITALITY

In tribuna coperta centrale è presente questa particolare area esclusiva.
L'area hospitality è un ambiente esclusivo con zona rinfresco fortemente voluta dalla Società ed in particolare dal direttore generale Nino Di Giacomo.

 


 

TRIBUNA EST (GRADINATA)


La tribuna est più comunemente conosciuta come "gradinata" offre una ottima visuale dell'incontro grazie alla sua posizione ideale per seguire le azioni da gioco. Qui negli anni '70 e '80 vi era una postazione radiofonica di Radio Concordia, posta proprio sopra l'ingresso central e sempre qui nacquero anche i primi gruppi ultras organizzati akragantini nella metà degli anni '80. Capienza attuale 1.400 posti.

 

CURVA SUD


Cuore pulsante del tifo biancoazzurro, nasce con la ristrutturazione dello stadio alla fine degli anni '80. Capienza attuale 1760 unità.

CURVA NORD


Attualmente inagibile, nasce anch'essa con la ristrutturazione operata alla fine degli anni '80.

Nella parte ovest della stessa, dallo scorso anno, è stato ricavato il settore, obbligatorio, dedicato alla tifoseria ospite.

 

 

SETTORE OSPITI


Ricavato ad ovest della curva nord confinante con la tribuna coperta centrale il settore ospiti può contenere fino a 690 sostenitori delle squadre avversarie.

 

TRIBUNA LATERALE OVEST


La tribuna laterale ovest confina con la tribuna centrale coperta e fino a qualche anno fa ospitava la tifoseria avversaria.

 

SPOGLIATOI AKRAGAS


Rinnovati la scorsa stagione per volere del direttore generale Nino Di Giacomo, gli spogliatoi dell'Akragas sono stati realizzati dall'azienda Cullaro

SPOGLIATOI OSPITI


Nella scorsa stagione l'ospitalità è stata un "must" voluto dal d.g. Di Giacomo. Pacchi di benvenuto con squisitezze locali, souvenir della città di Agrigento, libri e persino delle comode infradito per la doccia per tutti i giocatori ed i dirigenti delle squadre avversarie.

MIXED ZONE

Prima di entrare in sala stampa è ormai quasi obbligatorio, per le emittenti televisive e radiofoniche regolarmente accreditate, intervistare i protagonisti. Questa è la zona riservata, la cosiddetta "zona mista".

 

SALA STAMPA

Venti posti a sedere più le postazioni di lavoro per permettere ai giornalisti di svolgere il proprio compito in tutta tranquillità e comodità.

 

 

 


 

Classifica

  Squadra Pnt
Lecce 38
Trapani 35
Catania 34
Siracusa 30
Rende 25
Virtus Francavilla 25
Catanzaro 24
Monopoli 23
Juve Stabia 21
Cosenza 20
Matera 20
Bisceglie 20
Racing Fondi 18
Reggina 18
Fidelis Andria 15
Sicula Leonzio 15
Paganese 15
Casertana 14
Akragas 9

Altre notizie

Weekly gadget