Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SS Akragas

L'arbitro Cipriani non vede un macroscopico fallo sul portiere: Akragas sconfitta al 90°!

L'Akragas esce sconfitta dal "Ceravolo" di Catanzaro solo nei minuti finali. I biancoazzurri hanno disputato una partita giudiziosa sotto il profilo tattico e dell'agonismo tenendo benissimo il campo per novanta minuti. Peccato per quell'errore madornale dell'arbitro Cipriani che, nel finale di partita, non vede, da due passi, un fallo nettissimo di carica al portiere (Gomez da dietro sposta vistosamente Pane nel momento della presa del pallone) rovinando, di fatto, quanto di buono l'Akragas aveva costruito nell'arco del match. 

Arbitro che subito dopo ha anche espulso lo stesso capitano e portiere per proteste. 

Mister Di Napoli aveva ben messo in campo il suo collaudato 3-5-2, ben imbrigliando la manovra calabra e rischiando anche di passare in vantaggio con Coppola nel primo tempo, che da due passi e tutto solo spara alto sulla traversa. Ottima la prestazione di Pasquale Pane che in più di un'occasione riesce a sventare i tiri di Carcione e Giovinco, quest'ultimo autore del gol nel concitato (e contestato) finale di partita. 

Una curiosità: l'arbitro Nicolò Cipriani è lo stesso di Leonfortese-Akragas, stagione 2014-15 in serie D, quando agli ennesi fu assegnata una rete fantasma che costò ai biancoazzurri la sconfitta, l'unica peraltro della stagione, che condusse gli uomini allenati da Vincenzo Feola in Lega Pro. 

L'Akragas deve metabolizzare subito questa sconfitta bruciante, tra sette giorni all'Esseneto arriva il Foggia. 

Qui la cronaca, minuto per minuto. 

Classifica

  Squadra Pnt
Lecce 36
Catania 31
Trapani 28
Rende 23
Siracusa 23
Monopoli 22
Virtus Francavilla 22
Bisceglie 19
Matera 18
Reggina 17
Juve Stabia 17
Catanzaro 15
Cosenza 15
Racing Fondi 14
Sicula Leonzio 14
Fidelis Andria 13
Casertana 13
Paganese 11
Akragas 9

Altre notizie

Weekly gadget